Turismo in Principato di Monaco Visitare Monaco, una guida per visitare e scoprire Monaco, Principato di Monaco.

Bandiera Principato di Monaco

Monaco

   

Il Gran Premio di Monaco

Da una riunione dell’Assemblea generale, formata da 55 membri dello Svam (Sport Vélocipédique e Automobile Monegasco), nacque nel 1925 l’Automobile Club de Monaco.

Quando il segretario generale Anthony Noghes si recò a Parigi per l’iscrizione all’attuale FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile), la domanda fu giudicata nulla, in quanto sul territorio del Principato di Monaco non erano mai state organizzate gare automobilistiche.

Noghes si rimboccò le maniche, e con l’aiuto di tanti collaboratori, riuscì a dar vita ad un progetto che avrebbe dato alla luce l’unico attuale gran premio cittadino di tutta la Formula Uno: il Gran Premio di Monaco.

Il circuito fu inaugurato il 14 aprile del 1929 dal Principe Pierre, a bordo di una Torpedo Voisin.

La seconda edizione si svolse nel 1932, mentre dal 1938 al 1947 l’organizzazione della corsa fu sospesa per difficoltà di vario tipo.

Oggi il Gran Premio di Monaco è la principale attrazione turistica del Principato di Monaco e si svolge abitualmente sotto gli occhi dei membri della famiglia Grimaldi.

Il circuito è lungo 3,34 km e i piloti devono percorrerlo 78 volte, per un totale di 260,52 km. Si tratta di uno dei circuiti più impegnativi in assoluto: è il più breve del mondiale, ma anche il più tortuoso: presenta la curva più lenta del mondiale, la Virage Fairmont, da percorrere ad una velocità di 45 km/h circa.

Con il passare degli anni, i nomi delle curve di questo tracciato sono diventati familiari per i piloti e gli appassionati di automobilismo: Saint Devote, Loews, Rascasse e Curva del Tabaccaio, sono alcuni dei più famosi tratti del Gran Premio di Monaco, reso spettacolare dalla presenza di un tunnel percorso a 250 km all’ora.

Su questo tracciato il tedesco Michael Schumacher si è laureato campione del mondo per ben cinque volte, eguagliando il record di Graham Hill.

Il primato nelle vittorie su questa pista spetta al compianto Ayrton Senna, che riuscì a salire per sei volte sul gradino più alto del podio.


Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583